Pompa radiale Brembo corsacorta RR: pure racing.

NEWS Brembo Racing Corsa Corta rr

In occasione di EICMA 2023, Brembo ha presentato la nuova 19RCS CORSA CORTA RR – Race Replica, un’ulteriore evoluzione del concetto di pompa radiale. Molte le novità introdotte per questa nuova pompa freno, la più simile a quelle adottate nelle massime competizioni motociclistiche.

Ricavata dal pieno, come le pompe utilizzate in MotoGP e SBK, la nuova 19RCS CORSA CORTA RR è stata modificata stilisticamente per alleggerirla maggiormente e renderla ancor più simile alle versioni racing. La finitura è ossidata dura, in grigio titanio, garantisce al corpo pompa notevole resistenza alle usure e scorrevolezza dei componenti ed è in un colore più scuro rispetto alla versione precedente, proprio per il tipo di trattamento, che la rende ancor più simile alle versioni utilizzate in Moto2 e Moto3. Il flottante e le guarnizioni sono i medesimi utilizzati in MotoGP, così come le sedi del sistema di spurgo e di alimentazione, che, inclinate di oltre 30°, facilitano lo spurgo della pompa.

 La pompa radiale Brembo è stato un prodotto che ha rivoluzionato il mondo dei sistemi frenanti negli ultimi decenni. Progettata per utilizzo Racing, è diventata nel corso degli anni sempre più apprezzata anche per le? Supersportive e le Naked, pur restando un prodotto di assoluto valore Racing, ancora oggi presente in MotoGP.

Oggi tutti possono migliorare drasticamente le prestazioni dell’impianto frenante della propria moto supersportiva di grossa o media cilindrata, semplicemente sostituendo la pompa radiale di serie con una radiale Brembo, certi delle ottime performance derivanti dalla pluriennale esperienza che l’Azienda vanta nel campo dei sistemi frenanti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici + sei =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>