Dopo 16 annate consecutive in cui ad aprire le danze era stato il Qatar, il mondiale torna a mettersi in moto dall’Europa.

Banner MotoGP Portogallo

Dopo 16 annate consecutive in cui ad aprire le danze era stato il Qatar, il Mondiale torna a mettersi in moto dall’Europa. Nel 2020 però mentre Moto2 e Moto3 disputarono la gara inaugurale a Losail a marzo, la MotoGP scattò solo a luglio da Jerez, a causa della pandemia di Covid-19. Nel 2005 e 2006 la stagione partiva dalla Spagna, mentre questa è la prima volta che avviene dal Portogallo. Secondo i tecnici Brembo, che per l’ottavo anno di fila lavorano a stretto contatto con il 100 per cento dei piloti del Mondiale MotoGP, l’Algarve International Circuit rientra nella categoria dei circuiti mediamente impegnativi per i freni. In una scala da 1 a 6 si è meritato un indice di difficoltà di 3.

TESTI E IMMAGINI: ARCHIVIO BREMBO.

Scopri di più!
Evidenza Spiega Moto GP
Dati
Evidenza Dati MotoGP Portogallo
Video
Evidenza Video MotoGP Portogallo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>